Castellammare del Golfo il PLAS 2011

Mostre ed installazioni, artisti di strada e teatro, artigianato ed enogastronomia, cinema e musica, questo è da cinque anni il PLAS (Per le antiche scale), manifestazione organizzata dal gruppo ZEPstudio, in collaborazione con la Proloco di Castellammare del Golfo, l'associazione CICI, il patrocinio dal comune di Castellammmare del Golfo e il contributo della Banca Don Rizzo.
Nuova la location, nell'insediamento più antico del paese, il borgo marinaro stretto tra due lembi di mare, piazze, ponti, stradine e scalinate, i quali hanno ospitato quello che è stato prevalentemente un PLAS "Cinematografico".
L'entrata principale della manifestazione era il "Ponte della porta" recentemente restaurato, continuazione naturale del corso Garibaldi, da dove raggiunge la via Puccini, dove imponenti installazioni stupivano i visitatori.
A Piazza Matrice il palco musicale, dove dalle ore 23 e 30 si alternavano band Nazionali e Internazionali. In Piazza Re Federico, vari artisti si sono esibiti in performace che hanno unito il cinema alla musica, all'arte e alla danza. Attenzione alle varie stradine, scalinate e ponti con vedute mozzafiato, la sorpresa era sempre dietro l'angolo, insolite proiezioni, angoletti musicali e performace varie, stupivano i passanti.
Ed infine piazza Castello, dove un mega schermo cinematografico e un elegante platea hanno ospitato le proiezioni del "CICI film festival" facente parte del progetto Gi.a.c.s. finanziato nell'ambito dell' Accordo di Programma Quadro (APQ) Giovani protagonisti di sé e del territorio (Azioni 1,2 e 4), e sostenuto da Regione Sicilia - Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro - e Ministero della Gioventù, e gestito da Arcidonna, associazione Cici e comune di Salemi.
Quest'anno è stato il cinema a far da padrone. Dal 5 Settembre Castellammare ha ospitato 10 giovani registi che esplorando il territorio hanno realizzato un cortometraggio estemporaneo ciascuno. I 10 registi si sono confrontati per aggiudicarsi il 2° premio "Gi.a.c.s." del "CICI film festival" ospitato all'interno della manifestazione. Di elevatissimo valore la giuria tecnica del concorso, che ha avuto come presidente Enzo G. Castellari, considerato uno dei migliori registi italiani di film d'azione, il quale ha diretto film cult come: "La polizia incrimina, La legge assolve", "Il cittadino si ribella", "Keome", "Il Grande racket", e "Quel maledetto treno blindato", film di guerra molto amato da Tarantino che ha infatti citato il titolo estero della pellicola, "Inglorious Bastards", storpiandolo in "Inglorious Basterds", titolo originale di "Bastardi senza Gloria"; hanno fatto inoltre parte della giuria Philippe Giangreco autore e sceneggiatore francese, tra i suoi lavori più celebri "Il Missionario" (2009), regia di Roger De Lattre e prodotto tra gli altri da Luc Besson, Eduardo Rumolo, produttore, socio fondatore della Rossellini Film con Renzo Rossellini, figlio del grande regista Roberto Rossellini, e Laura Aprati giornalista, autrice televisiva e cinematografica, che tra le altre cose collabora alla storica trasmissione di Gigi Marzullo "Cinematografo", in onda su Rai uno. I corti vincitori della IIa edizione del CICI Film Festival e le immagini della premiazione li trovate qui Una manifestazione tutta nuova, che nonostante il minor budget a disposizione non ha perso di qualità rispetto agli anni precedenti.

Le foto della manifestazione PLAS 2011 le trovate qui.

Il programma del PLAS 2011 !

Castellammare del Golfo il PLAS 2010

Mostre ed installazioni, artisti di strada e teatro, artigianato ed enogastronomia, cinema e musica, questo è da quattro anni il PLAS (Per le antiche scale), manifestazione organizzata dal gruppo ZEPstudio, in collaborazione con la Proloco di Castellammare del Golfo e quest'anno alla sua quarta edizione.
Ben diciassette gli eventi concentrati in soli tre intensissimi giorni, il 10, l'11 e il 12 settembre.
Il programma prevedeva i concerti di Famelica (gruppo di musica indie e d'autore) e Piccola Orchestra Malarazza (popolare jazz e d'autore) e gli Shook Up il 10 settembre, Corde Pazze (pop coreano, musica acusmatica e per nastro), Frankie Hi-Nrg Mc (rap) e le sperimentazioni musicali di Honey bird and the birdies di ritorno da New York l'undici settembre, ed infine Manekà (pizzica ed etinico-popolare dal salento), Les Brin Chieux e Umberto Porcaro Band (blues) il dodici.
Per il teatro la location è stata il Piccolo Teatro Apollo, per gli spettacoli della Compagnia dell'Ordine Sparso e di Giana Guaiana, ed i virtuosismi del chitarrista Vittorio Falanga.
Anche quest'anno l'animazione per le vie del centro storico è stata assicurata dagli artisti di strada della Compagnia Joculares esibitisi ai Quattro Canti in esercizi di abilità nella manipolazione del fuoco e dai racconti del cantastorie Nonò Salomone esibitosi al belvedere della Villa Regina Margherita.
Di letteratura e poesia hanno parlato: Pino e Federico Ligotti, Beatrice Monroy ed Enzo Di Pasquale.
Tra le mostre in programma quelle di Cesare Inzerillo e Giovanni Tedesco, e tra le performance quelle del gruppo Cactus (Collettivo Artistico Culturale del Territorio Urbano Siciliano) in "Splash", una performance acquatica eseguita nella vasca della Villa Regina Margherita.

Le foto della manifestazione le trovate qui.

Il programma del PLAS 2010 !


PLAS 3a edizione

A Castellammare del Golfo dall' 11 al 13 settembre 2009 ha avuto luogo PLAS (Per le antiche scale), manifestazione artistico - culturale con concerti, mostre, incontri e proiezioni, promozione della gastronomia locale e del mediterraneo per una tre giorni indimenticabile. Luogo della manifestazione è stato il centro storico di Castellammare (corso Bernardo Mattarella, villa Margherita, via Discesa Marina, quartiere Chiusa, via Crociferi, corso Garibaldi e piazza Don Sturzo). Tanti i partecipanti tra gli artisti, numeroso il pubblico che si è riversato nelle tre serate per le vie del centro per vedere, ascoltare, assaggiare.




PLAS 2009 Reportage

11 Settembre 2009



12 Settembre 2009



13 Settembre 2009



2a edizione di "Per le antiche scale"

Ha avuto luogo dal 12 al 14 settembre 2008 a Castellammare del Golfo, la Seconda edizione di "PLAS" (Per le antiche scale), manifestazione Artistico Culturale promossa da enti pubblici, e realtà associative ed economiche locali.
Il centro storico della città (in particolare il quartiere Chiusa dei Crociferi), lungo le scalinate che collegano la "marinella" a Palazzo Crociferi (sede della municipalità) e nei viali della "Villa comunale Regina Margherita", dal tardo pomeriggio a notte fonda ha visto agire animatori, artisti di strada, teatranti, musicisti, in contemporanea a mostre e conferenze tematiche, in una tre giorni, ideata per divertire e divertirsi, ma senza rinunciare alla riflessione.

Ogni giorno, nelle Scalinate della Villa Comunale Regina Margherita è stata allestita "SCALINARTE" una mostra fotografica e pittorica.
Nella breve scalinata antistante Palazzo Crociferi, ha avuto luogo "SCALA CORTA" una rassegna di cortometraggi e documentari prodotti da talentuosi giovani castellammaresi.
Lungo la Scalinata di Via Discesa Marina, "IL BAZAR", mostra d'artigianato e di prodotti enograstronomici.
La Via Don Luigi Sturzo è stata luogo d'elezione di "ACUSTICO", che ha visto "4 for Us" e ballerini di tango.
In Via Marcantonio "U VIPARICCHIU" la Mostra personale dell'artista "brut" Giovanni Bosco.
All'interno della Villa Comunale Regina Margherita ha avuto luogo "OMBRE", il teatro delle ombre di Carla Potestà.
Di fronte la Cantina Aurelia, presso AP Design l l'aula polivalente è stata la sede di "L'ATELIER", un laboratorio artistico per bambini.
All'interno dell'Arena delle Rose, è stato allestito "DEMO PLAS", una pedana acrobatica per skate e pattini e uno spazio graffiti.
PLAS - 2008 - Luoghi

Intenso il programma delle conferenze, rappresentazioni teatrali e sessions musicali.
Venerdi, "Internazionalizzazione del prodotto enogastronomico locale: fondi strutturali e ipotesi di sviluppo", presso la Biblioteca Multimediale. poi nella scalinata di fronte Palazzo Crociferi si è parlato di "Art brut tra valorizzazione e riconoscimento". Alle 21,00 la Compagnia teatrale Edo Ludos al Teatro Apollo ha rappresentato "Generale Pisanò come va l'Italia ?" e infine a partire dalle 23,000 in Corso Garibaldi "MUSIC ON STAGE !", con Akkura e Toti Poeta Mimi Sterrantino.
Nei giorni seguenti lo spettacolo è stato guastato dalla pioggia che ha costretto i musicisti in spazi angusti ed inadatti.


Spot di Per Le Antiche Scale by zeroeuro


Per le antiche scale

I figli d'arte Cuticcho

Ha avuto luogo a Castellammare del Golfo nei giorni di venerdì 14, sabato 15 e domenica 16 settembre 2007 una interessante tre giorni di animazione cultura e spettacolo organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con istituzioni ed associazioni locali provinciali e regionali.
Il centro storico della cittadina (in particolare il quartiere Chiusa dei Crociferi), lungo le scalinate che collegano la "marinella" a Palazzo Crociferi (sede della municipalità) e nei viali della "Villa comunale Regina Margherita", dal tardo pomeriggio a notte fonda ha visto agire animatori, artisti di strada, teatranti e musicisti.

I figli d'arte Cuticcho

In contemporanea il numeroso pubblico, affluito anche grazie alle favorevoli condizioni meteo, ha potuto degustare vino e prodotti tipici offerti dalle Pro Loco dei comuni della provincia e visitare mostre fotografiche, artistiche, e delle produzioni artigianali.
La serata conclusiva ha offerto a giovani e meno giovani la visione de "La pazzia di Orlando", opera dei pupi nell'allestimento della compagnia dei "Figli d'arte Cuticchio" del maestro Mimmo Cuticchio.