Informazioni

Comune di Castellammare del Golfo
(Provincia Regionale di Trapani)

Stemma


Importante appuntamento il 19 agosto prossimo a Castellammare del Golfo (TP), per la 3^ "Rievocazione storica dell'intervento prodigioso di Maria Ss. del Soccorso", in favore della Città nel 1718, che sarà realizzato con inizio alle 21.00, nello scenario naturale della Cala Marina.
Lo spettacolo piromelodico curato dalla: "Pirotecnica Morsani", Campione mondiale di fuochi d'artificio su musica (Chantilly -Parigi, giugno 1998)-, dalla durata di due ore e mezzo circa, vedrà la realizzazione di sette quadri ed un prologo: (l'Arrivo del bastimento; la Battaglia; l'Invocazione; lo Sbarco; l'Apparizione; la Vittoria e la Gioia), con circa 700 volontari fra figuranti, coristi e collaboratori, sotto i canti della Corale interparrocchiale: "Nostra Principalissima Patrona", per una produzione della locale comunità ecclesiale: (Parrocchie, Gruppi, Associazioni, Movimenti, Pescatori…..) .
Regista della manifestazione sarà Baldo Sabella, vecchia gloria del teatro dialettale conterraneo e come Sponsors ufficiali: la Presidenza dell'Assemblea Regionale Siciliana, nonchè la Provincia regionale di Trapani.
La presentazione agli Organi d'informazione è avvenuta nell'Aula Consiliare del Comune di Castellammare del Golfo, nel pomeriggio del 13 luglio scorso. Relatore d'eccezione S.E. Mons. Francesco Miccichè, Vescovo della Diocesi di Trapani, assieme al dott. Giuseppe Ancona, Sindaco di Castellammare del Golfo, all'Assessore provinciale dott. Gaspare Canzoneri, all'Assessore comunale Giovanni Pilara, e al Regista Baldo Sabella dell'Ufficio turistico comunale.
Come espressamente dichiarato dal Primo Cittadino Castellammarese, la rievocazione religiosa che lo scorso anno ha fatto registrare 35.000 spettatori e quest'anno da alcune stime effettuate, addirittura il triplo, sarà nell'insieme il volano turistico attorno alla quale da ben due anni ruota e muoverà per gli anni a venire, l'intera stagione turistica della cittadina del golfo.
La manifestazione verrà trasmessa anche in video conferenza www.gtcommerce.com\rievocazione per raggiungere gli innumerevoli compaesani sparsi nei diversi punti del mondo.
Maggiori delucidazioni saranno fornite contattando gli Uffici dell'Assessorato comunale al Turismo di Castellammare del Golfo ; info - line: 0924 / 592300 ; 592303 ; 592304 e 30217.

Castellammare del Golfo, 21 / 07 / 2000
L' Addetto Stampa Riccardo Galatioto

L'Avvenimento:



Era scoppiata la guerra tra Filippo V° Re di Spagna e Amedeo di Savoia per il possesso della Sicilia.
Un bastimento spagnolo inseguito da cinque navi inglesi, venne a rifugiarsi sotto al Castello a mare, i cui proprietari e Governatori del piccolo borgo d'allora, nulla fecero per meglio celare le loro simpatie spagnoleggianti.
Dal maniero alcuni imprudenti tiri di cannone più che salvaguardare il carico iberico, irritarono l'imponente artiglieria navale britannica che si mise a far fuoco a più non posso contro la Città e guadagnando la fuga verso altri porti soltanto alla visione della Venerabile del Soccorso (fin d'allora Patrona dell'abitato Castellammarese), apparsa dall'omonima cima del circostante Monte Inici, (Pizzo di Maria la Bedda, mt. 1.043 s.l.m.), vestita di bianco e alla testa di un poderoso esercito Angelico scendendo verso la "Marina", implorata a gran voce per l'imminente pericolo.




Torna all'indice